eVito di Mercedes-Benz Vans con trazione elettrica a batterie

Prime consegne ai Clienti dopo la IAA Veicoli industriali

Efficienti, dai consumi ridotti, versatili e sempre affidabili: nell'ambito dell'esercizio quotidiano di una flotta, i veicoli con trazione elettrica a batterie sono valutati in base agli stessi parametri applicati ai veicoli equipaggiati con motori convenzionali.

Con l'eVito, che sarà disponibile sul mercato dopo la IAA Veicoli industriali 2018, Mercedes-Benz Vans dimostra che i modelli elettrificati sono competitivi ed, a seconda dell'utilizzo, in grado di reggere il confronto con i tradizionali motori a combustione interna in termini di costi.

La Stella, pertanto, ha adottato un nuovo approccio dall'introduzione della strategia eDrive@VANs: la destinazione d'uso è il fattore chiave nella valutazione dei vari sistemi di propulsione. La scelta tra il motore elettrico a batterie o il tradizionale motore a combustione interna dipende, quindi, esclusivamente dalla presenza di presupposti ottimali per una determinata applicazione. La gamma di sistemi propulsivi sarà completata a medio termine dalla cella a combustile. Il Concept Sprinter F-CELL fornisce una dimostrazione dei vantaggi legati a questa tecnologia.

Per soddisfare quante più esigenze possibile nel ramo dei trasporti e consentire l'introduzione della mobilità elettrica a zero emissioni locali in molteplici settori, l'eSprinter è il secondo modello, dopo l'eVito, pronto a entrare in scena: il debutto sul mercato di questo large-van è previsto per il 2019. Successivamente sarà introdotta anche la versione elettrificata del Citan.

 

 

Share