I Bullen di IVECO Magirus, vincitori al Misano World Circuit

Un emozionante weekend pieno di sfide per IVECO: i Bullen di IVECO Magirus che conquistano il primo Gran Premio dell'European Truck Racing Championship 2018.
Jochen Hahn del Team Hahn e Steffi Halm, al suo debutto con il Team Schwabentruck, conquistano la prima e la seconda posizione del podio Piloti nel primo round del campionato

IVECO era presente con un'area di circa 1.500 mq di Paddock, un'ampia esposizione di veicoli e un'offerta di prove dinamiche ed ha effettuato tre importanti consegne ai clienti Ciacciulli, Perrotti e Autotrasporti Palena V. & C. srl.

Anche quest'anno migliaia di appassionati si sono dati appuntamento il 26 e 27 maggio a Misano per il "Petronas Urania Grand Prix Truck", evento unico e spettacolare, andato in scena presso il Misano World Circuit Marco Simoncelli. Il weekend d'esordio del Fia European Truck Racing
Championship, il Campionato Europeo di corse su Camion, rappresenta sempre un'occasione di festa e partecipazione sportiva, che permette di conoscere da vicino i veicoli e le più importanti novità presenti sul mercato.

I Bullen di IVECO Magirus - Hahn Racing e Team Schwabentruck - hanno trionfato nel Gran Premio d'Italia, chiudendo il weekend con i primi due posti sul podio. Il Team dei Bullen ha vinto il Grand Prix raccogliendo 88 punti, mentre Jochen Hahn ha conquistato il primo posto nella classifica finale piloti
(50 punti) seguito da Steffi Halm in seconda posizione (34 punti).
IVECO era presente in un'area di circa 1.500 mq presso il paddock 1 adiacente al circuito, con una gamma di prodotto che spaziava dai pesanti, con gli Stralis NP, XP e Euro VI Seminuovo, fino ai veicoli commerciali leggeri. Per entrambe le categorie di veicoli sono stati organizzati test all'interno e
all'esterno dell'Autodromo, per consentire a tutti gli ospiti interessati di sperimentarne prestazioni e potenzialità.

L'atmosfera entusiasmante e adrenalinica è stata la giusta cornice per la consegna che IVECO ha effettuato a tre clienti presenti all'evento: Ciacciulli, Perrotti e Autotrasporti Palena V. & C. srl.

All'azienda Ciacciulli, che per la sua attività conta su un parco mezzi di 21 trattori e 23 semirimorchi, è stato consegnato uno STRALIS AS440S57T/P XP, che sarà impiegato per il trasporto merci internazionale a temperatura controllata, settore in cui l'azienda si è specializzata a partire dal 2000,
dopo essersi dotata di trattori e semirimorchi frigo, che oggi trasportano prodotti surgelati per tutto il territorio nazionale, avendo come piattaforma principale San Benedetto del Tronto, e lungo le principali rotte internazionali.

Uno Stralis AS440S51T/P XP, analogo veicolo ma sostenuto dalla potenza dei 510 CV erogati dal motore Cursor 13, è andato invece all' Autotrasporti Perrotti. Fondata nel 2008, con sede operativa e amministrativa situata a Lucera (FG), si occupa del trasporto di merci conto terzi e opera sull'intero territorio nazionale con un parco mezzi che consta di una decina di unità. Entrambe le consegne sono state seguite dalla concessionaria IVECO Di Pinto & Dalessandro S.p.A. 

All'azienda Autotrasporti Palena V & C. è invece andato uno Stralis AS440S46 T/P LNG, personalizzato da Acitoinox tramite l'applicazione di parti in acciaio sul frontale e sul laterale, per esaltarne caratteristiche estetiche e aerodinamicità, che verrà impiegato per il trasporto di collettame nelle direttrici Milano - Bologna - Atessa e Torino - Bologna - Atessa. Veicolo potente e performante, coniuga le ultime soluzioni disponibili in termini di tecnologia con un'attitudine tutta sostenibile, che rende il veicolo particolarmente idoneo per le missioni a lungo raggio, senza rinunciare ad una significativa riduzione di consumi e azione inquinante, a tutto beneficio del costo totale di esercizio (TCO). Il cliente è stato supportato nel suo acquisto dalla Tessitore SpA di Vasto (CH)

Share