A.N.E.P.L.A. e A.N.E.P.L.A. Beni e Servizi al Samoter 2017

Come consuetudine anche quest'anno, A.N.E.P.L.A.  sarà presente alla trentesima edizione di Samoter, il salone internazionale del movimento terra e delle macchine da costruzione, in programma alle Fiere di Verona dal 22 al 25 febbraio 2017. L'Associazione vi parteciperà in diverse forme.
Innanzitutto patrocinando il convegno, voluto dalla sezione Beni e Servizi, dal titolo: "Dall'analisi dei rischi alle soluzioni per la sicurezza in cava e in cantiere: casi di studio ed esperienze a confronto" che si terrà venerdì 24 febbraio dalle ore 14,30 nella sala Respighi del Centro Congressi PalaExpo Verona (programma del convegno nella pagina successiva).
Il convegno sarà incentrato sui rischi connessi all'attività di estrazione e lavorazione in cava e in cantiere. Si analizzeranno le casistiche e con fonti dirette e casi studio si cercheranno soluzioni attuabili e condivise.
In più, sette aziende appartenenti alla sezione Beni e Servizi, ovvero la sezione dell'Associazione che raggruppa le imprese "vicine" al mondo dell'attività estrattiva e della produzione di inerti che, per attività aziendale o professionale, hanno una profonda conoscenza specifica del mondo della cava, parteciperanno a SaMoTer con un unico spazio condiviso, di circa 250 metri quadrati all'interno del padiglione 6, dedicato agli Impianti e Macchine (Pad. 6 Stand C7).
All'interno di questo spazio le aziende avranno modo di esporre i propri prodotti, di promuovere eventuali novità e di ricevere i clienti già acquisiti e i nuovi potenziali.
L'idea già collaudata con ottimi risultati in fiere estere, come ad esempio nel caso dell'expo dell'industria mineraria francese SIM, ha lo scopo di presentare, in un unico spazio, un ventaglio di prodotti di grande riscontro per il settore estrattivo.
Le aziende interessate hanno come comun denominatore una politica volta alla sinergia globale e all'interscambio per offrire una qualità eccelsa di prodotti e servizi, apprezzata sia dal mercato italiano che estero, entrambi sempre più attenti e severi.

 

 

Share