Fondo Altea: Iscrizione familiari dei lavoratori CCNL Lapidei Industria

Un recente accordo, stipulato tra le Associazioni Imprenditoriali Marmomacchine e Anepla e le Organizzazioni Sindacali Feneal Filca Fillea, estende l'opportunità di aderire al fondo Altea, oltre che ai lavoratori ai quali i viene applicato il CCNL Lapidei Industria, anche ai loro familiari tramite un contributo volontario che sarà trattenuto alla busta paga dell' iscritto. Naturalmente l'accordo non prevede costi aggiuntivi per le imprese.
Il premio mensile, posto a totale carico del "titolare" già iscritto al fondo, per ciascun familiare, sarà pari a:
• 8,00 per il coniuge/convivente
• 6,00 per ciascun figlia/o.
Il piano avrà validità annuale, con proroga automatica per gli anni successivi, salvo disdetta. Per il primo anno l'accesso alla rete delle strutture convenzionate decorrerà dal 1° aprile 2018, mentre eventuali rimborsi potranno essere richiesti già dal 1° gennaio 2018.

L'iscrizione dei familiari potrà avvenire nel modo seguente:
• Dal 1 Ottobre 2017 al 30 Novembre 2017 i lavoratori interessati potranno consegnare in azienda il modulo di adesione dei propri familiari;
• Le aziende, sulla base dell'accordo suddetto, saranno tenute ad inviare ad Altea tramite e-mail (familiari@fondoaltea.it) copia del modulo consegnato dal lavoratore entro e non oltre il 15 Dicembre 2017; 
• Oltre al servizio di spedizione dei moduli, le aziende devono provvedere, a decorrere dal cedolino paga di Gennaio 2018, a trattenere mensilmente dalla retribuzione del lavoratore le contribuzioni dovute per il coniuge/convivente (e 8,00) e per ciascun figlio/a (e 6,00). Le contribuzioni trattenute al lavoratore dipendente saranno poi versate dall'azienda entro il 16 del mese successivo (quindi a partire dal 16 Febbraio 2018) insieme alle quote dovute per gli Iscritti cosiddetti principali;
• Ricordiamo alle aziende che la copertura del nucleo familiare è annuale. Pertanto, nel caso in cui il lavoratore si dimettesse o fosse licenziato in corso d'anno, l'azienda è legittimata e tenuta a trattenere dalle spettanze di fine rapporto la contribuzione dovuta ad Altea per i mesi intercorrenti dalla fine del rapporto lavorativo fino al 31 Dicembre dell'anno in corso. Viceversa, qualora l'iscritto pur in costanza di rapporto di lavoro volesse disdettare l'iscrizione del proprio nucleo familiare, ne dovrà dare comunicazione all'azienda (e per conoscenza al Fondo) entro e non oltre il 30 Novembre con cessazione del versamento della contribuzione per i familiari dal 1 Gennaio dell'anno successivo.

 

Share