Bomag: rivoluzione digitale

All'INTERMAT 2018 di Parigi, Bomag, facente parte del Gruppo Fayat, ha presentato tutta la gamma di macchine edili per la compattazione di terra, asfalto e rifiuti, stabilizzatrici/riciclatrici, frese e finitrici. Bomag ha dedicato un'area al tema della digitalizzazione

Nel Digital Corner, grazie alla realtà virtuale e aumentata, i visitatori hanno scoperto le innovative soluzioni digitali proposte da Bomag: dalla nuova tecnologia a 360° per la compattazione dell'asfalto fino al Digital Field-Service intelligente per le macchine edili. Tra le novità a disposizione dei visitatori allo stand di 2200 metri c'erano in particolare la stabilizzatrice/riciclatrice RS 500 con rotore di fresatura traslabile lateralmente e i rulli tandem con Tango4, il nuovo sistema eccentrico che, per la prima volta, integra l'oscillazione nel tamburo diviso.
Ad aprile il mondo dell'edilizia si è riunito a Parigi nel Parc des Expositions. Bomag, sussidaria del gruppo francese Fayat, ha colto l'occasione per esporre le proprie tecnologie innovative. Oggi le macchine dell'azienda leader nella tecnologia di compattazione vengono utilizzate nei cantieri di tutto il mondo per la costruzione di vie di comunicazione di ogni tipo e dimensione. Questo successo è dovuto alla grande forza innovativa dell'azienda e alle tecnologie ampiamente collaudate in tutti i mercati e per tutte le esigenze, come ad esempio il ben noto Bomag Economizer, un dispositivo del tutto intuitivo per controllare l'avanzamento della compattazione. Il Digital Corner Bomag mostra quanta tecnologia è racchiusa nelle macchine della gamma, dalla linea Light alla pesante vibrofinitrice con larghezza di stesa di 10 m, promuovendo la digitalizzazione e l'evoluzione della macchina intelligente 4.0.

Le nuove macchine
La punta di diamante della nuova stabilizzatrice/riciclatrice RS 500, che Bomag ha presentato all'INTERMAT, è stato il rotore di fresatura traslabile oltre il profilo della ruota. Questa caratteristica permette di fresare fino al bordo più esterno del piano stradale mantenendo comunque facilità di manovra.
Praticamente insuperabile sui pendii, fuori strada e per la potenza di compattazione con doppia ampiezza: Il rullo monotamburo compatto BW 124-5 con tamburo liscio o a piedi di montone della nuova generazione si distingue in particolare per il roll-bar con 4 montanti (ROPS/FOPS), il comando della lama opzionale integrato nella leva di avanzamento e il motore a basso consumo conforme al livello di emissioni IV/Tier 4. Il rullo monotamburo è disponibile anche con l'Economizer come optional.
Nell'ambito del concetto di tecnologia a 360°, Bomag ha presentato la nuova tecnologia Tango4 per rulli tandem con sterzo a ralla. Per la prima volta si è riusciti ad applicare l'oscillazione in un tamburo diviso. Il Tango4 garantisce una compattazione delicata e rivela la sua genialità soprattutto nelle curve, grazie alle ridotte forze di taglio; offre dunque i presupposti migliori per una perfetta compattazione superficiale ad esempio nelle rotonde!

Tuffarsi nel mondo digitale dei lavori stradali
Le macchine Bomag sono un concentrato di high tech digitale. Nel Digital Corner all'interno dello stand, l'azienda ha presentato tecnologie e innovazioni in modo intuitivo e virtuale. Grazie a una simulazione di realtà virtuale i visitatori hanno potuto rendersi conto di come funzionano nel dettaglio le tecnologie di compattazione come l'Asphalt Manager, la vibrazione e il TanGO (oscillazione tangenziale) e quali sono i loro punti di forza. Quindi in futuro per i rulli da asfalto dell'ultima generazione i clienti potranno scegliere tra tre diversi sistemi eccentrici. Questo concetto di tecnologia a 360° consente di effettuare lavori di compattazione nei contesti più diversi.
Nel Digital Corner i visitatori hanno l'opportunità di conoscere a fondo le soluzioni pionieristiche di Bomag. Perché il Magmalife, il sistema di riscaldamento del banco delle finitrici, è più veloce del 25% rispetto ai sistemi di riscaldamento tradizionali? In che modo il Variocontrol ottimizza automaticamente la forza di compattazione dei rulli monotamburo, impedendo così un'eccessiva compattazione? Perché il collaudato sistema Economizer consente di evitare errori nella compattazione del terreno e dell'asfalto con piastre vibranti, rulli da trincea, rulli monotamburo o rulli da asfalto? Il Digital Corner Bomag risponde a queste e altre domande e offre affascinanti approfondimenti virtuali nelle proprie macchine digitali, da ammirare poi da vicino allo stand.

Sperimentare il Service 4.0 nella realtà aumentata
La digitalizzazione e il collegamento in rete delle macchine edili rappresentano un grande potenziale perché in futuro, i processi nei cantieri saranno sempre più efficienti e più trasparenti. Bomag è uno dei precursori in questo campo; emblematico è il collegamento in rete dei rulli tandem con visualizzazione e documentazione puntuale della compattazione, della temperatura e del numero di passate, realizzato mediante tecnologia di misurazione GPS e impiegato con successo da ben cinque anni. La digitalizzazione offre enormi vantaggi anche nell'assistenza. Per questo il leader nella tecnologia di compattazione ha presentato per la prima volta nel Digital Corner il nuovo Digital Field-Service. E' stata entusiasmante per i visitatori scoprire, grazie agli occhiali per la realtà aumentata, in che modo i sistemi intelligenti di assistenza semplificano la manutenzione e la riparazione delle macchine. La digitalizzazione non è fine a se stessa, ma serve in questo caso a collegare in rete in modo mirato informazioni provenienti da macchine già altamente automatizzate, e utilizzarle in modo pratico.
Anche la pratica app Bomag Service per iOS e Android rientra in questa strategia di assistenza digitale. L'utente ha trovato rapidamente in loco dati tecnici, istruzioni d'uso e manutenzione, elenchi delle parti di ricambio o video con pratiche istruzioni sintetiche, e persino gli indirizzi aggiornati dei centri di assistenza più vicini. Nel Digital Corner i visitatori hanno potuto avere maggiori informazioni sui vantaggi della app.

 

didascalie foto
Il rullo monotamburo BW 124-5 presentato per la prima volta all'INTERMAT 2018 convince per le eccellenti performance in salita e fuori strada. (Foto: Bomag)
Grazie all'innovativo sistema a doppio SCR, la RS 650, l'ultima arrivata nella famiglia delle riciclatrici/stabilizzatrici, soddisfa senza problemi le rigorose normative sui gas di scarico Tier 4 final. (Foto: Bomag)
Nell'ambito dell'approccio tecnologico a 360°, la nuova tecnologia Tango4 consente per la prima volta l'oscillazione nel tamburo diviso, ad esempio sul rullo tandem BW 154 APO. (Foto: Bomag)

 

Share