Massima sicurezza in caso di incendio con i sistemi Ytong e Multipor

I sistemi costruttivi in calcestruzzo cellulare YTONG e i pannelli isolanti minerali MULTIPOR si configurano come soluzioni costruttive di eccellenza che si distinguono per elevate capacità di isolamento termico, leggerezza, traspirabilità, incombustibilità ed ecosostenibilità, ideali per un'edilizia che mette la sicurezza al primo posto

I sistemi Ytong e Multipor sono estremamente versatili e impiegabili in numerose applicazioni edilizie, dando il loro contributo alla sicurezza in ogni ambito di destinazione.

Blocchi e lastre Ytong: la protezione passiva antincendio
Gli elementi costruttivi in calcestruzzo cellulare Ytong sono incombustibili, classificati in Euroclasse A1 di reazione al fuoco: esposti alla fiamma diretta, i blocchi e le lastre armate Ytong non bruciano, non producono fumi né sprigionano gas tossici, offrendo nel complesso un'elevata resistenza al fuoco e un'efficace protezione passiva che tutela gli occupanti degli edifici in caso di incendio.
Grazie alla sua elevata capacità isolante è stato riscontrato che, anche nel caso di incendi attivi da molte ore, la penetrazione del calore attraverso il calcestruzzo cellulare è così bassa che la temperatura sul lato non esposto alle fiamme, supera di poco i 60°C, salvaguardando quindi l'incolumità degli occupanti, mentre eventuali materiali esplosivi vengono protetti dall'esposizione a temperature troppo elevate e dunque pericolose.
A parità di spessore, le pareti in calcestruzzo cellulare proteggono notevolmente più a lungo dal fuoco e dal calore rispetto alle murature in calcestruzzo armato o in blocchi di calcestruzzo, garantendo prestazioni fino a EI 240. Inoltre anche in presenza di temperature elevate, negli elementi costruttivi Ytong non si formano crepe, preservando l'integrità e l'ermeticità di tetti e pareti contro la diffusione di fumo e gas.
I blocchi e le lastre YTONG sono ideali per realizzare pareti di compartimentazione interna e pareti resistenti al fuoco in ambito sia civile che industriale.

Sicurezza e resistenzaal fuoco dei prodotti Multipor: il nuovo fascicolo tecnico
I pannelli minerali isolanti Multipor presentano parimenti elevate caratteristiche di incombustibilità con proprietà di resistenza al fuoco eccellenti, come testimoniato dalle certificazioni conseguite. In particolare, l'applicazione dei pannelli Multipor assume un valore di notevole rilevanza nell'ambito di progetti di ristrutturazione, nei più disparati contesti costruttivi: commerciale, residenziale, industriale, terziario e delle autorimesse. Grazie alle sue proprietà coibenti e incombustibili garantisce una resistenza al fuoco elevatissima alle strutture su cui viene applicato.
Le prove sperimentali condotte dimostrano che l'applicazione dei pannelli Multipor 045 di spessore minimo di 6 cm posati in aderenza a diverse tipologie di solai e pareti prese in analisi permette di incrementare la resistenza al fuoco delle strutture stesse. Ad esempio applicando i pannelli Multipor di spessore 6 cm sul lato non esposto al fuoco di una parete esistente in mattoni forati di spessore 8 cm, si raggiunge una classe di resistenza al fuoco EI 180.
Questo dimostra come il pannello Multipor costituisca la scelta ideale per riqualificare solai, pareti verticali, di tamponamento o di separazione, sia dal punto di vista dell'efficienza energetica, migliorando sensibilmente le prestazioni termiche, sia sotto l'aspetto della protezione. Inoltre il sistema composto dal pannello Multipor 045 e dalla Malta Leggera Multipor è dotato del Benestare Tecnico Europeo ETA-14/04/76, in conformità con quanto previsto dalla Guida ETAG 004, che attesta il superamento di specifiche valutazioni, prove e test dell'intero sistema di isolamento a cappotto Multipor. I pannelli isolanti Multipor installati in applicazione a cappotto esterno garantiscono la massima sicurezza in facciata, mentre se utilizzati per la riqualificazione di solai esistenti non resistenti al fuoco, garantiscono, opportunamente dimensionati, una efficace protezione al fuoco dei vani sovrastanti.

 

Share