Nuovo grande investimento presso la Liebherr di Kirchdorf: apertura dei lavori per la costruzione del nuovo centro di logistica per la produzione

La Liebherr-Hydraulikbagger GmbH avvia a Kirchdorf an der Iller un nuovo investimento orientato al futuro e rafforza in tal modo lo sviluppo della sede dalla quale nacque il Gruppo Liebherr. Con un'inaugurazione ufficiale è stata avviata l'11 giugno 2018 la prima fase dei lavori del centro di logistica per la produzione. Liebherr investirà complessivamente nel progetto ca. 35 milioni di euro. Il completamento dei lavori è previsto per la fine del 2020

La Liebherr-Hydraulikbagger GmbH prosegue nello sviluppo dello stabilimento per garantirsi un futuro competitivo e di successo, investendo in un nuovo centro di logistica per la produzione sull'area produttiva di Kirchdorf. Con l'obiettivo di una crescita aziendale sana, l'azienda persegue una strategia che mira al miglioramento dei suoi processi di lavoro e ad aumentare ulteriormente l'orientamento al cliente. "Grazie alla ristrutturazione e all'ottimizzazione del flusso di materiale, il centro di logistica per la produzione fornirà in futuro un contributo essenziale per garantire una produzione efficiente e di elevata qualità ", così Matthias Herzog, direttore generale della produzione della Liebherr-Hydraulikbagger GmbH. Nel suo discorso ha ringraziato sia i membri della famiglia Liebherr per la fiducia riposta nell'azienda che il Comune di Kirchdorf e il sindaco Rainer Langenbacher per il prezioso supporto.
Una volta completato, il nuovo centro di logistica per la produzione avrà una dimensione di ca. 245 x 96 metri con un'altezza di ca. 22 metri. Nella prima fase di costruzione, che dovrebbe terminare alla fine del 2019, sarà realizzata una nuova area di entrata merci con un magazzino verticale automatico. La corsia di carico/scarico per camion progettata con un sistema di gru da 20 t faciliterà in modo determinante l'accettazione delle merci. Nella seconda fase saranno realizzati un ulteriore magazzino verticale automatico nonché aree logistiche per la preparazione ordini, il consolidamento e gli imballaggi. I posti di lavoro saranno dotati di avanzati sistemi tecnologici e le complesse esigenze logistiche verranno supportate da un sistema per la gestione del magazzino. Le collaboratrici e i collaboratori potranno avvalersi nel lavoro quotidiano di avanzati carrelli equipaggiati con un sistema di assistenza di manovra.
La grande sfida del progetto sarà la demolizione dell'attuale edificio magazzino e l'intervento di costruzione che avverà con lo stabilimento in piena attività. Al fine di poter assicurare la fornitura dei materiali per la produzione, la costruzione avverrà in due fasi. Liebherr utilizza inoltre attualmente diverse aree esterne per lo stoccaggio dei materiali di produzione.
Kirchdorf an der Iller è considerata la culla del Gruppo Liebherr. Hans Liebherr ha fondato l'azienda nel 1949 partendo dall'impresa di costruzioni dei genitori. Attualmente la Liebherr-Hydraulikbagger GmbH sviluppa e produce un'ampia gamma di elevata qualità tra escavatori idraulici, macchine per la movimentazione industriale dei materiali e dumper articolati. La società realizza ca. 3000 macchine l'anno ed è fra i produttori leader al mondo nel settore escavatori gommati.


Foto:
Gli amministratori delegati e i responsabili di progetto della Liebherr-Hydraulikbagger GmbH inaugurano l'apertura dei lavori insieme ai rappresentanti del Comune di Kirchdorf e dell'impresa di costruzioni incaricata.

Una volta completato, il nuovo centro di logistica per la produzione avrà una dimensione di ca. 245 x 96 metri con un'altezza di ca. 22 metri.

 

 

Share