Così si vince una geologia complessa

Tre mesi in anticipo rispetto alla data programmata è stato completato il primo rivestimento della 3° canna del tunnel di Belchen in Svizzera, grazie a una TBM Herrenknecht del diametro di 13,91 metri

Lo scavo si è concluso con successo a Eptingen, nel cantone svizzero di Basilea il 21 giugno 2017, tre mesi in anticipo rispetto alla data programmata. La macchina da scavo (TBM del diametro 13,91 metri) progettata e prodotta negli stabilimenti Herrenknecht a Schwanau, in Germania, appositamente per la realizzazione della 3° canna della galleria del Belchen sulla autostrada A2, ha scavato 3,2 chilometri di galleria, nonostante una geologia complessa, in soli 16 mesi , così da rendere possibile il ripristino rapido ed economico delle due gallerie esistenti.

Diametro: 13,91, peso: 2.000 tonnellate, lunghezza: 75 metri. La fresa a singolo scudo, prodotta nello stabilimento di Schwanau appositamente per il ripristino della galleria di Belchen, è la più grande di questo tipo. La macchina ha scavato e realizzato fino a 90 metri di galleria alla settimana affrontando la geologia complessa e irregolare che caratterizza i monti del Belchen. Sotto la direzione di Marti Tunnelbau AG, e commissionato dall'ufficio federale svizzero per le strade FEDRO, il personale addetto allo scavo ha impiegato solo 16 mesi per rendere percorribili i 3,2 chilometri della galleria, tutto ciò nonostante un turno di lavoro unico dal lunedì al venerdì. Il risultato è stato quello di portare la TBM attraverso la montagna con mesi in anticipo rispetto a quello che era stato inizialmente pianificato.
Dopo aver lanciato il progetto nel portale sud della galleria a Hägendorf (Cantone di Solothurn) il 9 febbraio 2016, il 21 giugno 2017 i partecipanti al progetto hanno festeggiato il raggiungimento con successo del portale nord vicino a Eptingen (Cantone di Basilea). Il direttore della FEDRO, Jürg Röthlisberger così come il consigliere del cantone di Basilea Sabine Pegoraro, e l'equivalente del cantone di Solothurn Roland Fürst, sono stati tra coloro che si sono congratulati con il team del cantiere per il completamento del progetto.
La galleria Belchen, che attraversa i monti Jura tra Basilea e Lucerna, è di estrema importanza per il traffico da nord verso sud del San Gottardo così come per il traffico locale in Svizzera. Attualmente la galleria a doppio fornice della A2 è attraversata per la lunghezza di quasi 3,2 km da una media di 55,000 veicoli al giorno in entrambe le direzioni. Data la grande pressione delle rocce, entrambe le canne hanno bisogno di essere immediatamente oggetto di manutenzione per assicurarne la sicurezza operativa.
La galleria di risanamento, adesso ultimata, è stata realizzata attraverso le montagne a ovest delle due canne esistenti a una distanza compresa tra 40 e 116 metri dalle gallerie esistenti. Lungo il tracciato della galleria i minatori della Marti Tunnelbau AG hanno fronteggiato difficili condizioni geologiche del terreno con la TBM a scudo singolo di Herrenknecht, con coperture fino a 360 metri. Strati di rocce deboli alternati a strati di rocce dure fino a 225 MPa in luoghi caratterizzati da rocce carsificate e falde acquifere. Inoltre sono state attraversate grandi aree di argilla opalina. Il capocantiere Sergio Massignani ha affermato dopo il traguardo: "Grazie alla conoscenza approfondita delle condizioni del terreno attraverso i due fornici esistenti, e alla nostra esperienza congiunta al know-how di Herrenknecht, la TBM è stata progettata in maniera ottimale per rispondere alle condizioni attese lungo il tracciato della galleria di risanamento del Belchen".
Dopo il completamento degli ultimi lavori all'interno della galleria e la sua inaugurazione nel 2021, le due canne esistenti risalenti agli anni '70 saranno restaurate una dopo l'altra, in modo che i due passaggi diventeranno percorribili in entrambe le direzioni, nord e sud, e il traffico potrà scorrere senza impedimenti. Difatti, quando la TBM è stata lanciata a febbraio 2016, Jürg Röthlisberger definì l'idea con le parole "costruzione taglia code".

 

Share