Le soluzioni BKT per il settore minerario

La gamma di pneumatici EARTHMAX è stata pensata appositamente per resistere alle sollecitazioni dei terreni accidentati tipici delle cave e delle miniere


Con le loro superfici rocciose e irregolari e i terreni accidentati, i siti minerari rappresentano una vera e propria sfida per i macchinari che operano in questo settore e soprattutto per gli pneumatici che li equipaggiano.

È essenziale quindi per gli operatori poter contare su prodotti resistenti e affidabili, in grado di resistere a lacerazioni e tagli garantendo un ciclo di vita del prodotto prolungato, fornendo inoltre trazione e stabilità. La sostituzione di uno pneumatico a causa di danni o altri problemi non richiederebbe infatti solo un nuovo investimento, ma andrebbe ad inficiare anche la produttività.

Ed è per questo che BKT ha voluto prestare particolare attenzione nello sviluppo di pneumatici adatti a questo tipo di applicazione, studiandone accuratamente ogni minimo dettaglio.

 

Il contributo di BKT al settore minerario: la gamma EARTHMAX

Gli pneumatici della linea EARTHMAX di BKT sono progettati per le operazioni più difficili. Si tratta di un'ampia gamma di soluzioni radiali progettate per favorire la migliore distribuzione del carico sul terreno per dumper, pale gommate, dozer o grader.

Tutti gli pneumatici EARTHMAX si caratterizzano per la loro struttura All Steel che conferisce resistenza alla carcassa e quindi agli urti. Queste caratteristiche sono di fondamentale importanza quando si affrontano particolari ostacoli sul terreno, che potrebbero esporre lo pneumatico al grave rischio di foratura o di deterioramento della carcassa.

In particolare, fanno parte di questa gamma tre modelli che, grazie alle notevoli dimensioni, si prestano particolarmente a gestire le operazioni minerarie nelle condizioni più critiche.

EARTHMAX SR 46 equipaggia i dumper rigidi che operano in ambienti rocciosi come le miniere. Specificamente progettato per trasportare carichi pesanti, questo pneumatico garantisce alta resistenza ai tagli grazie alla sua carcassa con cintura d'acciaio e grazie al design specifico del battistrada con tasselli e una scanalatura circonferenziale, garantisce una riduzione dei danni alla superfice del prodotto e un miglioramento delle prestazioni in curva.

Anche EARTHMAX SR 45 è progettato per dumper rigidi e presenta un design specifico dei tasselli e un battistrada più profondo, che assicura al prodotto un ciclo di vita prolungato.

EARTHMAX SR 53, classificato L-5, è stato progettato per pale caricatrici che operano in condizioni difficili. Il battistrada è costituito da una mescola particolarmente resistente ai tagli. Inoltre, è pensato per offrire straordinarie caratteristiche autopulenti che facilitano l'espulsione di pietre e corpi estranei.

 

Pneumatici giganti

In risposta alle esigenze del mercato, BKT ha lanciato una versione Giant di EARTHMAX SR 46 per dumper rigidi che operano in miniere, dighe e grandi cantieri. Questa soluzione è disponibile nella misura più grande che BKT abbia mai costruito: 33.00 R 51. Con un diametro di oltre tre metri, questo pneumatico ha un peso di 2.400 kg.

L'aggiunta di una nuova misura Giant è una scelta strategica per BKT, poiché permette di incontrare le esigenze dettate dai nuovi trend del settore.