Volvo Trucks lancia i test per i clienti di veicoli completamente elettrici destinati al settore della cantieristica

Nel mese di Ottobre, Volvo Trucks inizierà dei test pilota su una soluzione di trasporto completamente elettrica per la cantieristica. Due autocarri pesanti saranno consegnati al cliente Swerock per soddisfare la crescente domanda di riduzione del rumore e delle emissioni, in particolare nelle aree urbane sensibili.

Dopo aver introdotto con successo veicoli elettrici prodotti in serie per il trasporto urbano e la raccolta dei rifiuti, Volvo Trucks presenta ora due veicoli per la cantieristica completamente elettrici con le relative soluzioni di ricarica, che dovranno essere testati dai clienti nel corso della loro attività.

"I camion nel segmento della cantieristica di norma richiedono più potenza e robustezza rispetto a molti altri segmenti, e i veicoli elettrici non fanno eccezione", dichiara Jonas Odermalm, Vicepresidente della Mobilità Elettrica in Volvo Trucks. "Le nostre soluzioni commerciali devono soddisfare esigenze di produttività e tempi di attività elevati, garantendo al contempo il vantaggio della riduzione del rumore e delle emissioni che la trasmissione completamente elettrica comporta. I test sul campo e la collaborazione con i clienti sono fattori importanti nel processo di sviluppo."

Come parte dei test, un Volvo FM elettrico con betoniera trasporterà il calcestruzzo ai clienti. Inoltre, un Volvo FMX elettrico con gancio scarrabile sarà utilizzato in progetti infrastrutturali più ampi.

Il progetto valuterà fino a che punto i veicoli elettrici possono essere utilizzati per aumentare l'efficienza e ridurre l'impatto sul clima. Oltre ad analizzare le prestazioni dei veicoli stessi, i test prenderanno in considerazione anche l'ecosistema complessivo per la mobilità elettrica, per aiutare a individuare possibilità di ricarica in linea con le esigenze di produttività. I vantaggi dei veicoli elettrici per l'ambiente urbano saranno misurati in termini di trasporto più silenzioso, sicurezza sul posto di lavoro e comfort del conducente.

"Questi tipi di test sono preziosi per aiutarci a comprendere meglio le operazioni dei clienti e l'impatto che l'elettrificazione può avere quotidianamente su di loro in termini di cicli di guida, capacità di carico, tempi di attività, autonomia e altri parametri, compresi tutti i vantaggi derivanti dall'uso di un mezzo di trasporto più silenzioso e pulito", spiega Ebba Bergbom Wallin, Business Manager per la mobilità elettrica in Volvo Trucks.

La conduzione dei test su due veicoli elettrici nel corso delle reali attività del cliente offrirà la possibilità di valutare quale sarà il loro utilizzo e metterà in evidenza i potenziali miglioramenti necessari prima di poter attuare un adeguamento più esteso.

"Con Volvo Trucks stiamo compiendo un passo importante verso un sistema di trasporto intelligente ed ecologico. Questo ci porterà decisamente più vicini ai veicoli di domani che ridurranno le emissioni fossili. Abbiamo già 15 autobetoniere ibride e con questo progetto stiamo adesso testando dei veicoli che funzionano completamente in elettrico", spiega Hans Orest, Division Manager in Swerock e parte del Gruppo Peab.

Fatti principali:

Primo test elettrico per i clienti di Volvo Trucks nel segmento degli autocarri pesanti
• La collaborazione prevede la conduzione di test su due veicoli elettrici: un Volvo FM con betoniera e un Volvo FMX con gancio scarrabile.
• Il progetto è condotto congiuntamente da Volvo Trucks e Swerock, con il supporto di JOAB e Saraka.
• Il Volvo FM elettrico trasporterà il calcestruzzo ai clienti di Swerock in aree urbane.
• Il Volvo FMX elettrico con gancio scarrabile sarà utilizzato prevalentemente in progetti infrastrutturali più ampi e nei cantieri urbani.

Swerock
Swerock è uno dei principali fornitori scandinavi di materiali e servizi nel settore delle costruzioni, con oltre 360 cave e 60 fabbriche di calcestruzzo. Swerock opera anche nell'ambito del riciclaggio di materiali, per assumersi le proprie responsabilità in campo climatico e ambientale e ridurre l'estrazione di nuovi materiali. Swerock fa parte del gruppo Peab, che conta circa 17.000 dipendenti e un fatturato netto di 56 miliardi di corone svedesi.