Hyundai amplia la gamma di escavatori Serie A

Con il lancio degli HX160A L e HX180A L, Hyundai Construction Equipment introduce altri due escavatori cingolati Stage V Serie A. Queste macchine di peso medio sono spinte da motori diesel Cummins di ultima generazione che soddisfano gli standard europei sulle emissioni Stage V senza l'esigenza del ricircolo dei gas di scarico (EGR). Oltre a consumi di carburante ottimizzati, i modelli 16 e 18 ton offrono prestazioni e velocità operative migliori insieme a visibilità e sicurezza aumentate.

 

Caratteristiche:

  • Rispetto ai modelli precedenti, il motore diesel Cummins B4.5 Stage V UE assicura il 13% in più di potenza e il 27% in più di coppia
  • Consumi di carburante migliorati fino al 5% nelle operazioni di livellamento e caricamento autocarri in modalità P
  • Riduzione del particolato (PM) del 60% senza l'esigenza dell'EGR
  • La nuova modalità di sollevamento migliora la gestione idraulica precisa tramite riduzione del regime motore, incremento della potenza e controllo del flusso delle pompe
  • Il Controllo elettronico indipendente delle pompe (EPIC) consolidato ottimizza la portata e la potenza delle pompe idrauliche per l'adattamento alle condizioni operative della macchina

 

Controllo totale

Per ottenere il massimo delle prestazioni addizionali fornite dal motore diesel Cummins B4.5, è stato adottato il sistema Controllo elettronico indipendente delle pompe (EPIC) di Hyundai. Entrambi gli escavatori beneficiano di una potenza lorda erogata di 115 kW (155 CV), con picco di coppia di ben 712 Nm a soli 1200 giri/min. Le pompe idrauliche a portata variabile gemellate erogano 160 l/m di flusso, conferendo negli HX160A L e HX180A L produttività aumentata rispetto a tante macchine dei competitor.

Il controllo ottimizzato della potenza di motore e impianto idraulico si traduce in efficienza nei consumi aumentata, con un guadagno degli escavatori in termini di efficienza del 5% rispetto alla precedente Serie HX nel livellamento e caricamento autocarri in Modalità P. Ottimizzando la progettazione di valvola di controllo principale e tracciato dei flessibili idraulici, Hyundai ha anche ridotto al minimo i cali di energia attraverso l'impianto.

Una nuova modalità di sollevamento migliora il controllo preciso e la capacità di sollevamento tramite riduzione del regime motore, attivazione dell'incremento di potenza e controllo del flusso delle pompe migliorato. Le macchine sono offerte anche con il controllo preciso della rotazione, una funzione optional che attenua il movimento del braccio ai finecorsa durante la rotazione. Per prevenire l'azionamento involontario delle funzioni idrauliche dell'escavatore, il Blocco di sicurezza automatico è offerto come standard.

Attivando la funzione di priorità del braccio, l'operatore può impostare la velocità di sollevamento del braccio in relazione alla velocità di rotazione. Attivando e disattivando la funzione rigenerativa dell'avambraccio, è anche possibile mettere a punto la velocità dell'avambraccio di scavo. Ora è possibile salvare le impostazioni della macchina tramite la nuova modalità operativa Key On Init per applicare le impostazioni all'avviamento del motore. All'occorrenza, il proprietario della macchina può anche limitare l'accesso degli operatori a specifiche funzioni presenti nel menu.

 

Specifici requisiti dei clienti

L'HX160A L ha un peso operativo di 17.455-19.050kg, mentre l'HX180A L di 18.140-19.985kg. Entrambi i modelli possono essere forniti con una serie di suole cingoli, da 500 mm a 700 mm, mentre l'HX180A L può essere anche equipaggiato di suole larghe 800 mm con pressione al suolo ridotta. I clienti possono scegliere di equipaggiare entrambi i modelli di lama dozer a larghezza integrale e ottenere vantaggi in termini di versatilità, ma anche in termini di stabilità nelle operazioni di scavo e sollevamento.

Il braccio monolitico standard è di 5.100 mm, mentre gli avambracci di scavo offerti sono tre: 2.200 mm, 2.600 mm e 3.100 mm. Queste combinazioni offrono portate di scavo massime fino a 9.450 mm e una profondità di scavo massima di 6.530 mm. In alternativa, i clienti possono scegliere dalla fabbrica il braccio triplice per una lunghezza del braccio di 5.100 mm con lunghezze di avambraccio di 2.200 mm e 2.600 mm. La portata di scavo max con il braccio triplice è 9.110 mm, mentre la profondità di scavo max è 5.690 mm.

Tantissime opzioni consentono la personalizzazione completa degli escavatori, con la possibilità di specificare il Sistema di monitoraggio avanzato a 360 gradi (AAVM) per visibilità e sicurezza massimali sul sito di lavoro. I clienti possono anche optare per la telecamera retrovisiva che aiuta gli operatori a vedere i punti ciechi a destra della macchina.

Possibilità di specificare una protezione oggetti in caduta (FOG) di Livello 2 per la cabina e protezioni laterali optional per la sovrastruttura di una macchina utilizzata in spazi stretti o in condizioni operative molto severe. Altre opzioni includono la predisposizione per una valvola a tre vie per la gestione di benna/pinze, un pre-depuratore dell'aria aspirata e un pre-riscaldatore del refrigerante motore.

 

Precisione aumentata

La cabina Serie A offre all'operatore un 13% in più di spazio interno e una maniglia di appiglio nella portiera cabina dal disegno ottimizzato che agevola l'accesso al sedile operatore e aumenta la visuale dalla cabina sulla fiancata della macchina. Offre anche ampi gradini antiscivolo che agevolano l'accesso a cabina e punti di manutenzione.

Il touch screen di tipo capacitivo da 8" con tutte le informazioni più importanti spicca nella dotazione interna. Il touch screen può essere controllato anche con un modulo Jog Dial di tipo automotive. Gli escavatori possono essere specificati con comandi ausiliari proporzionali optional nelle teste dei joystick Kawasaki. È disponibile anche il sistema di traslazione rettilinea a un pedale.

Gli escavatori Hyundai Serie HX A sono strapieni di tecnologie di connettività digitali allo stato dell'arte. Un esempio è il sistema di gestione remota Hi MATE che assicura il livello più alto di connettività assistenziale e di capacità diagnostica da remoto. La App Mobile Fleet è stata aggiornata per consentire ai proprietari di flotte di accedere facilmente ai dati operativi della macchina, concernenti gestione economica, utilizzazione, codici di anomalia e altro.

La connettività Wi-Fi basata su Miracast consente all'operatore di utilizzare gran parte delle funzioni del suo smartphone direttamente dallo schermo infotainment 8" della macchina. Tramite il sistema Miracast, gli operatori possono parlare al telefono in vivavoce, ascoltare musica direttamente dallo smartphone e utilizzare una serie di applicazioni basate su Internet.

 

Costi di manutenzione ridotti

Gli escavatori beneficiano di una disposizione ottimizzata del pacchetto di raffreddamento che semplifica la manutenzione. Gli intervalli di cambio dell'olio e del filtro olio motore sono stati estesi da 500 h a 800 h, mentre gli intervalli per filtro carburante e pre-filtro sono stati raddoppiati e portati a 1000 h. Ciò contribuisce ad abbassare i costi di assistenza e manutenzione e a tagliare i tempi di fermo programmati, a vantaggio di produttività e utilizzazione.

La diagnosi connessa del motore (ECD) optional, che è una risorsa integrata fra Cummins e Hyundai, consente a tecnici e concessionari di supportare i clienti con rapporti diagnostici e dati sulle performance del motore. HCE-DT Air consente ai clienti di connettersi wireless tramite uno smartphone o laptop in loco.

 

Specifiche tecniche:

  • Modello HX160A L
  • Motore Cummins B4.5
  • Potenza lorda 115 kW (155 CV)
  • Peso operativo 17.455/19.050 kg
  • Profondità di scavo max 6.530 mm / 5.690 mm (triplice)
  • Lunghezza del braccio 5.100 mm
  • Lunghezza dell'avambraccio 2.2 m, 2.6 m e 3.1 m (monolitico)

 

  • Modello HX180A L
  • Motore Cummins B4.5
  • Potenza lorda 115 kW (155 CV)
  • Peso operativo 18.140/19.985 kg
  • Profondità di scavo max 6.530 mm / 5.690 mm (triplice)
  • Lunghezza del braccio 5.100 mm
  • Lunghezza dell'avambraccio 2.2 m, 2.6 m e 3.1 m (monolitico)

 

 


Altri contenuti simili