Algeria, collegamento autostradale Porto di Orano all'Autostrada Est-Ovest

TREVI Algerie, storica filiale del Gruppo Trevi in Algeria, è impegnata, per conto del general contractor MIkol e del cliente Agence des Autoroutes (ADA), nelle opere di fondazione per il nuovo collegamento autostradale Porto di Orano all'Autostrada Est-Ovest, nell'area nord occidentale del Paese nord africano.

Il progetto del raccordo autostradale che collega il porto di Orano alla 1° circonvallazione di oltre 8 km, parte dal prolungamento del porto di Orano, e mira a dare accesso al già fitto traffico, che è notevolmente aumentato. Il progetto stesso è caratterizzato da grandi opere, viadotti e tunnel. L'autostrada inizia al porto di Orano a PK 0+600.

Il lavoro di Trevi consiste nella realizzazione delle pile del viadotto tramite pali di fondazione di diametro 1200 mm per una profondità massima di 46,50 metri. I pali sono stati eseguiti al 100% con fango di perforazione e sono dotati di tubi per l'auscultazione sonica.

Per questi interventi, Trevi Algerie ha utilizzato macchine da pali, quali la Soilmec SR-45 e Soimec SR-60 e anche gru di servizio Soilmec SC-80.