Come scegliere lo pneumatico giusto? Fidatevi degli esperti. Parola di BKT

A seconda delle abitudini lavorative, delle condizioni del terreno, del carico, del trasporto, lo pneumatico può cambiare considerevolmente.

L'esperto consiglia il modello, la mescola e la misura giusti per ottimizzare l'investimento e rendere le operazioni sostenibili.

 

La selezione dello pneumatico giusto per il proprio macchinario è tutt'altro che banale e può rivelarsi una vera e propria sfida per diversi utilizzatori, anche tra i più esperti. A seconda delle abitudini lavorative, delle condizioni del terreno, del carico, della tipologia di trasporto, lo pneumatico può cambiare considerevolmente.

Per chi preferisce saperne di più in autonomia sulla soluzione più adatta ai propri bisogni, BKT mette a disposizione sul proprio sito le sezioni agricoltura, industriale e movimento terra, dove, una volta selezionato il macchinario di riferimento, è possibile consultare i modelli di pneumatici e le misure più idonei per ciascuna operazione.

Tuttavia si tratta solo di un'indicazione generale, perché il prodotto potrebbe non rendere al massimo nella situazione specifica. E qui nessuno strumento digitale o cartaceo può sostituire la competenza di un esperto. Per compiere la scelta giusta il consiglio è quindi sempre quello di rivolgersi a un professionista per una consulenza specifica che rende le operazioni efficienti e sostenibili.

Gli pneumatici moderni sono prodotti avanzati e talvolta estremamente specifici. In un'azienda rappresentano una voce tecnica importante, per cui servono competenze dettagliate perché fruttino al meglio.

BKT e i suoi distributori sono portavoce di un messaggio che è semplice: "Fidatevi degli esperti". Perché gli esperti non giudicano, ma ascoltano e valutano. Nessuna domanda è mai sbagliata, se posta per tempo.

Utilizzare uno pneumatico non idoneo porta, nel tempo, a due importanti conseguenze:

  • Sostituzione anticipata, costi di sostituzione, fermo macchina, annullamento dell'investimento nello pneumatico scelto;
  • Spreco di risorse, tempo e soprattutto consumi, contro ogni ottica sostenibile.

Tra i principali errori in ambito agricolo c'è la scelta di utilizzare lo pneumatico sbagliato per l'applicazione sbagliata, o pensare che lo pneumatico possa essere facilmente adattato ad usi diversi da quelli previsti. Ad esempio, quando si applica una pala caricatrice sulla parte anteriore del trattore, si genera un carico che va oltre la capacità di carico dello pneumatico e quindi si danneggia prima del tempo.

Un altro modo comune di danneggiare gli pneumatici è chiedere una potenza di trazione sovradimensionata rispetto agli pneumatici e alla macchina stessa.

È importante avere grandi obiettivi, ma senza esagerare e sempre con occhio critico rispetto ai mezzi a disposizione.

Il mondo sarà anche tecnologico, ma c'è sempre molto bisogno delle persone. È la loro esperienza e competenza che risolve ogni singolo caso e richiesta. Senza sottovalutare il ruolo e il peso fondamentale che il dialogo diretto con un utilizzatore può generare sulla Ricerca e Sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni. Perché è proprio questa la ricetta del successo BKT.