“È la qualità che fa la differenza”

Vi portiamo nella maestosa Val d'Ossola, al confine con la Svizzera, per scoprire il mondo del Serizzo. Qui dove l'arte dell'estrazione passa di padre in figlio, i cavatori della zona sanno che è necessario utilizzare solo gli utensili migliori, per questo da anni si affidano a Scudellari S.r.l., distributore esclusivo di fioretti, aste e punte Sandvik per il Piemonte, la Valle D'Aosta e la Liguria

La Val d'Ossola è un'estesa valle della provincia del Verbano-Cusio-Ossola, una delle attività di maggior profitto della zona è data dall'estrazione e lavorazione di pietre ornamentali come il Serizzo, una roccia con proprietà tipiche del granito, che caratterizza l'architettura regionale. Nella zona sono presenti un centinaio di siti estrattivi, oggi sono attive circa 20 cave e di queste ben 18 utilizzano gli utensili da taglio Sandvik, che in cava giocano un ruolo fondamentale.

Il processo di estrazione, dopo aver buttato giù la bancata, prosegue con la sezione delle fette, volta ad ottenere i blocchi, porzioni di roccia più piccoli che possono essere trasportati e successivamente lavorati. Per tagliare la roccia è necessario utilizzare l'esplosivo che viene inserito all'interno di fori realizzati, a distanze prestabilite, proprio grazie all'impiego di utensili da taglio montati su macchine da perforazione idraulica o pneumatica.

"Spesso si tende a sottovalutare l'importanza degli utensili con i quali vengono equipaggiate le macchine, confidando che la potenza della macchina da sola riesca a garantire la buona riuscita del lavoro. Invece una macchina, seppur potente, non sarà mai in grado di perforare un materiale duro, come quello che viene estratto in questa valle, se viene attrezzata con un fioretto o una punta di scarsa qualità. Per questo motivo è fondamentale utilizzare utensili da taglio realizzati con materiali di prima scelta, in grado di sostenere la potenza sprigionata dalla macchina. Sandvik, che nasce come acciaieria, è conosciuta nel settore proprio per la qualità dell'acciaio impiegato nei suoi prodotti, che li rende affidabili anche nelle applicazioni più gravose", dichiara Simone Piovani, titolare di Scudellari S.r.l. distributore esclusivo di fioretti, aste e punte Sandvik per il Piemonte, la Valle D'Aosta e la Liguria.

Sandvik produce utensili per la perforazione della roccia dal 1873. Con una lunga tradizione alle spalle, quasi un secolo di storia, continua a lavorare per poter offrire prodotti sempre più performanti, duraturi e sicuri. Per la perforazione di piccoli fori Sandvik oggi propone due tipi di soluzioni: l'acciaio di perforazione integrale (noti come IDS acronimo di Integral Drill Steel), i fioretti, composti da un'asta che parte dall'impugnatura e arriva ad avere una punta di perforazione, e una gamma di utensili di perforazione noti come "aste coniche". "Abbiamo due diversi tipi di fioretti nella nostra gamma prodotti, entrambi con una sezione di asta esagonale, uno con diametro di 19 mm e l'altro con diametro di 22 mm. L'impugnatura è forgiata per incastrarsi e mantenere salda la presa con lo strumento di perforazione sulla perforatrice da roccia. Le lunghezze delle aste disponibili vanno da 0,4 a 9,6 metri e i diametri dei fori da 25 a 41 mm", ci spiega Matteo Loporcaro, Field Sales Equipment & Rock Tools per l'area Italia, Balcani e Mediterraneo di Sandvik.

La Casa svedese fornisce anche aste coniche carburizzate per vari tipi di applicazioni, la carburazione è un processo di produzione per l'acciaio temprato che assorbe il carbonio sprigionato dalle alte temperature presenti nel forno. Rispetto alle aste temprate a induzione, le aste coniche Sandvik, sono in grado di garantire prestazioni superiori, anche negli ambienti di perforazione più difficili, essendo particolarmente resistenti alla corrosione e all'usura.  Come per l'acciaio di perforazione integrale, nelle aste coniche, l'impugnatura e la parte dell'asta dell'acciaio di perforazione sono integrati su attrezzature affusolate, ma la punta di perforazione è separata, e viene fissata all'acciaio di perforazione mediante una connessione conica. Esistono diversi angoli di connessione conica, sviluppati nel corso degli anni per far fronte ai diversi tipi di materiale da perforare. "Sandvik produce per le impugnature due misure: 22 x 108 mm o 19 x 108 mm (diametro per lunghezza), in modo da poter soddisfare le diverse esigenze dei clienti", precisa Loporcaro.

Le punte da abbinare alle aste coniche, caratterizzate sempre dall'acciaio di alta qualità Sandvik, presentano bottoni a pressione, sferici e semibalistici, della gamma PowerCarbideTM realizzati con carburo cementato XT48, che ha ridotto, quasi eliminato, la criticità delle rotture premature. "La scelta del tipo di punta da utilizzare dipende in primis dal materiale da perforare e dalla potenza di spurgo che si vuole ottenere", precisa Loporcaro.

"Qui vengono utilizzati sia le aste coniche che i fioretti, la scelta dipende anche dal modo di lavorare del singolo cavatore e dalla macchina che utilizzano", precisa Piovani.

Il nostro viaggio in Val d'Ossola non poteva concludersi senza una visita in cava dove, ospiti della Colombo & C, cliente storico di Scudellari, abbiamo visto al lavoro i fioretti Sandvik. Andiamo con ordine: Colombo & C. Srl è un'azienda veronese nata nel 1989 con l'acquisizione della prima cava nella Val Formazza, oggi possiede ben tre cave, da cui estrae Serizzo formazza e Serizzo antigorio. Il core business è la produzione di blocchi e lastre, mentre una piccola fetta di mercato è data dalla lavorazione del materiale per altre destinazioni, dagli albori utilizzano nelle loro cave i fioretti Sandvik acquistati tramite Scudellari. "Il Serizzo è una pietra particolarmente abrasiva, un tipo di materiale abbastanza duro rispetto ad altri graniti, quindi anche l'utensile tende a consumarsi di più. Noi ci occupiamo di estrarre i blocchi che poi vendiamo direttamente o li rilavoriamo parzialmente utilizzando il filo diamantato. In cava per estrarre il Serizzo utilizziamo da anni i fioretti della Sandvik, abbiamo provato anche altri utensili, di altre case costruttrici, ma non sono paragonabili", spiega Massimo Squaranti, Amministratore di Colombo & C. Srl, che aggiunge:" Iniziamo con un foro pilota e un fioretto di 2,40 metri, e andiamo avanti con aste più lunghe che presentano punte dal diametro sempre più piccolo, man mano che aumenta la lunghezza diminuisce il diametro della punta del fioretto. La sequenza che utilizziamo è: 2,40-4,80- 6,40 e infine 7,20 l'ultimo passaggio prima di poter inserire la miccia detonante".

Per tutti questi motivi, qui nella Val d'Ossola l'acciaio svedese ha trovato la sua casa arrivando ad essere riconosciuto e stimato dagli addetti ai lavori, quelli che del Serizzo conoscono ogni segreto e che da anni scelgono di acquistare fioretti e aste Sandvik da Scudellari S.r.l.



Più che un distributore, ormai un'istituzione     

Scudellari S.r.l. è una vera e propria istituzione del territorio. Fondata nel giugno del 1997 da Riccardo Scudellari, in zona conosciuto come "Lo Scudellari", con il tempo è diventato un punto di riferimento per la fornitura di attrezzature per le cave. Da sempre distributore esclusivo Sandvik per il Piemonte, la Liguria e la Valle d'Aosta nell'ottobre del 2021 ha passato il testimone a Simone Piovani, un "figlio d'arte" del settore estrattivo essendo lui stesso proprietario di due cave di Beola Bianca e Beola Ghiandonata, oltre che in precedenza titolare di un'azienda che si occupava della lavorazione di marmi e graniti. "Nasco come cavatore e nelle mie cave utilizzavo solo gli utensili da taglio Sandvik, quindi oggi vendo un prodotto che non solo conosco molto bene ma che ho avuto modo di apprezzare giorno per giorno in cava. Il fioretto in cava è come il pane a tavola, non può mai mancare ed è la qualità dei materiali a fare la differenza", ci spiega Piovani. L'esperienza sul campo ha reso Piovani un interlocutore appassionato, disponibile e attento alle esigenze dei cavatori locali. Quest'anno Scudellari S.r.l festeggerà 25 anni di attività.       








Altri contenuti simili

CAVE & CANTIERI

Abbiamo raggiunto la bellissima Miniera “Montorsi” a Campiglia Marittima (LI), della Sales Spa Costruzioni, dove abbiamo avuto modo di conoscere...

CAVE & CANTIERI

Tecno Beton, azienda del Gruppo Capuano a conduzione famigliare specializzata nella produzione di conglomerati bituminosi, ha scelto i frantoi a...

MACCHINE

Continuano le interviste alla scoperta del mondo Sandvik. Siamo andati a Orte (VT) per incontrare Alfredo Grossi, titolare dell’impresa FRe...