Lo standard dell’eccellenza

Siamo volati a Barcellona per provare su strada il nuovo DAF XD. Già vincitrice dell'International Truck of the Year 2023, questa nuova serie di veicoli porta il DNA dei DAF XF, XG e XG+ nel segmento della distribuzione e negli impieghi professionali creando un nuovo standard in termini di sicurezza, efficienza e comfort


Il comfort senza compromessi
Iniziamo questa panoramica sulla nuova serie DAF XD descrivendovi come di consueto come si presenta questa nuova gamma di veicoli. Tutta la nuova generazione di veicoli DAF è caratterizzata da un'aerodinamica leader nel settore, frutto di una lunga e approfondita serie di simulazioni e prove su strada. Il design ottimizzato comprende un allungamento di 160 mm della parte frontale della cabina, già vista nei modelli XF, XG e XG+, che viene riproposta anche nel DAF XD.

Le cabine, disponibili nelle varianti Day Cab, Sleeper Cab e Sleeper High Cab, sono caratterizzate da un design uniforme e affusolato con pannelli della carrozzeria perfettamente integrati che garantiscono l'aderenza dei flussi d'aria diminuendo la resistenza aerodinamica.
Per i veicoli XD di nuova generazione, DAF ha sviluppato una serie completa di deflettori per tetto, fender laterali e grembialature laterali e numerosi accorgimenti per ottimizzare l'aerodinamica sotto il cofano, come le chiusure intorno allo scambiatore di calore, che producono prestazioni aerodinamiche in grado di ridurre il consumo di carburante.

Salire in cabina è estremamente semplice grazie ai due gradini di accesso, o tre per i veicoli che montano pneumatici più grandi, posizionati ergonomicamente. In questo modo gli autisti, che nel settore della distribuzione devono salire e scendere dal veicolo più volte nell'arco di una giornata lavorativa, potranno farlo con il massimo comfort. Ed è proprio il comfort dell'autista che ha ispirato ogni scelta legata al design degli interni.

Una volta a bordo l'abitacolo si presenta incredibilmente spazioso, mostrando come DAF abbia lavorato per introdurre uno standard inedito in questo segmento, sia per la versione Day Cab, Sleeper Cab o Sleeper High Cab. Lo spazio verticale arriva fino a 1.970 millimetri, con un volume della cabina di quasi 10 m3 e un'altezza del tunnel del motore di soli 320 millimetri.

Come i modelli di punta DAF XF, XG e XG+, i veicoli DAF XD sono equipaggiati con sedile del secondo conducente pieghevole di serie che consente una maggiore libertà di movimento all'interno del veicolo, anche il poggiatesta del sedile può essere ripiegato per fungere da tavolino. La Day Cab può inoltre essere dotata di un comodo terzo sedile, pieghevole e posizionato sul tunnel del motore.

Il cruscotto è arricchito da un accattivante display centrale da 12" per consultare le informazioni relative al veicolo, e di un touch screen opzionale da 10,1" per il sistema di navigazione e il sistema di informazione e intrattenimento DAF. Il display centrale mostra quindi tutte le informazioni relative al veicolo oltre alle informazioni e le avvertenze dei sistemi di ausilio alla guida, che includono le informazioni su traffico e navigazione, nonché le avvertenze di sistemi tra cui AEBS-3, avvertimento abbandono corsia e avvertenza anticollisione anteriore.

La parte centrale del cruscotto offre ampi spazi portaoggetti, sia sopra il cruscotto stesso che sotto, dove è situato uno scomparto aperto con due portabicchieri integrati. Il cruscotto ospita 3 prese USB per collegare facilmente telefoni e tablet, oltre a uno scomparto dedicato per la ricarica wireless di uno smartphone. Il lusso prêt-à-porter di questi veicoli si apprezza nella scelta dei materiali e delle finiture di prima qualità presenti in ogni dettaglio: dai sedili al rivestimento del cruscotto passando per le pareti e gli interruttori. Proprio come nei veicoli DAF di nuova generazione per lunghe percorrenze, la sospensione della cabina presenta un nuovo design con molle elicoidali o pneumatiche e smorzatore per garantire il massimo comfort.


Progettato per essere sicuro

Visibilità diretta e indiretta aumentata, sistemi di assistenza alla guida e cabina dalla struttura completamente rinnovata sono gli ingredienti principali che rendono il DAF XD un veicolo affidabile e sicuro, ma andiamo con ordine.

Al fine di massimizzare la visibilità diretta dalla posizione del conducente la cabina del modello XD di nuova generazione è posizionata 17 cm più in basso rispetto al DAF XF, grazie alla disposizione ottimale dei componenti dietro la calandra, sono state realizzate le linee di cintura più basse possibili per il parabrezza (2,3 m²) e per i finestrini laterali. Per trarre il massimo beneficio dalle linee di cintura ribassate, i modelli della serie XD sono stati dotati di serie del nuovo cruscotto Vision, la cui particolarità risiede nel profilo sagomato verso il parabrezza sul lato del secondo conducente.

Ma non è tutto; per implementare la visibilità sempre dal lato del secondo conducente si può optare per un finestrino marciapiede, un oblò nella parte inferiore della portiera, che combinato con il sedile cinema pieghevole permette al guidatore di avere sempre una chiara visuale su pedoni e oggetti in prossimità del veicolo. Gli specchi retrovisori, altro elemento di punta dell'offerta DAF, dal design aerodinamico sono posizionati tra i singoli specchi e tra gli specchi e il sottile montante A. La visione diretta è sicuramente un elemento fondamentale ma nel segmento della distribuzione anche la visione indiretta deve essere altrettanto performante visto che i percorsi intercettano strade urbane affollate, utenti vulnerabili e oggetti da evitare (rastrelliere per biciclette, dissuasori, pali). Per far fronte alle specifiche esigenze del settore, il Costruttore Olandese ha introdotto il sistema di visione digitale DAF che sostituisce gli specchi retrovisori principali e grandangolari, con videocamere montate nella parte alta della cabina e schermi posizionati all'interno sui montanti. Il sistema è inoltre dotato di funzionalità avanzate, ad esempio il panning automatico che permette di controllare il retro del rimorchio durante le svolte.

Il nuovo DAF XD propone di serie anche il DAF Corner View, un sistema dotato di una videocamera in grado di sostituire sia gli specchi lato marciapiede che quelli per la visione anteriore. Il display di Corner View è posizionato sul montante A dal lato del secondo conducente, in questo modo il guidatore ha una visuale completa di ciò che accade sul lato destro. Il sistema di visione digitale DAF inoltre aumenta le prestazioni aerodinamiche del 4,5% contribuendo a una riduzione del consumo di carburante pari all'1,4%.
Tutti questi accorgimenti permettono a Rob Smit, membro del Demo Team DAF, che ci accompagna in questa prova, di aggirarsi tranquillamente tra le stradine strette di Villanova i la Geltrù, cittadina spagnola sul mare parte della comunità autonoma della Catalogna.

Quello che non si vede ma che in questo nostro excursus sulla sicurezza non possiamo non riportare sono le migliorie apportate alla struttura della cabina. La parte frontale è dotata di crash box che assorbe l'energia degli urti, le zone di collisione sul retro della cabina proteggono dai carichi in movimento mentre il tetto è stato rinforzato garantendo una protezione ulteriore in caso di ribaltamento. Ma non è tutto: grazie all'esclusivo sistema brevettato di scorrimento della cabina DAF ProCaDis (Programmed Cab Displacement System), in caso di collisione frontale la cabina del modello XD slitta sul telaio di 400 millimetri, evitando il distacco della cabina e preservandone la struttura. Altro sistema fondamentale che vale la pena citare è il DAF CoDeS (Controlled Steering Column Deformation System), grazie a questo sistema in caso di collisione il volante si allontana dal conducente, inoltre il cruscotto include zone di assorbimento degli impatti per garantire la protezione delle ginocchia del conducente. I veicoli DAF di nuova generazione sono inoltre dotati di una gamma completa di sistemi di ausilio alla guida, che includono: Brake Assist, Lane Departure Warning System (sistema di avvertimento abbandono corsia) e il sistema Advanced Emergency Braking System di nuova generazione. Il sistema di impianto frenante di emergenza avanzato, AEBS-3, è in grado di eseguire una frenata di emergenza completamente autonoma, in modo da evitare le collisioni con veicoli fermi o in movimento, a una velocità massima di 80 Km/h. Una novità particolarmente interessante è costituita dall'assistenza freno di stazionamento, funzione in grado di attivare tutti i freni per garantire l'assoluta immobilità del veicolo nelle fasi di carico e scarico con gru, o in caso di uso con cassone ribaltabile. Il futuro dell'efficienza Andando dritti al cuore del nuovo DAF XD, troviamo i nuovi motori PACCAR MX-11 che con riduzione del numero di giri erogano una coppia aggiuntiva (fino a 150 Nm) nella marcia superiore, di serie su tutte le versioni. Il turbocompressore HE400 di nuova generazione migliora la gestione dell'aria, contribuendo sia a ridurre il numero di giri che a migliorare la manovrabilità, ottenendo così la coppia massima già a 900 giri/min, inoltre i livelli di rumorosità estremamente ridotti sono ottimali per la distribuzione urbana. L'efficiente catena cinematica del modello DAF XD include di serie il cambio automatizzato TraXon di nuova generazione. Una trasmissione che offre nuove caratteristiche, come la funzione urge-to-move, che consente di calibrare con precisione la velocità di manovra del veicolo rilasciando il pedale dal freno. I veicoli DAF di nuova generazione sono disponibili con assali anteriori da 8 e 9 tonnellate e con un'ampia gamma di assali motore posteriori da 13 tonnellate, con o senza riduzione ai mozzi e in combinazione con un assale folle o un assale trainato, se necessario.

La nuova serie di veicoli DAF XD è concepita per rendere l'allestimento semplice e rapido, questo è possibile grazie all'ampia gamma di connettori predisposti per l'installazione rapida e semplice dei più comuni allestimenti e di componenti come le sponde montacarichi, inoltre sono disponibili un'ampia gamma di funzioni elettriche ed elettroniche, ad esempio per l'innesto della PTO, le impostazioni delle sospensioni pneumatiche e i comandi delle attrezzature dell'allestimento, a supporto dei complessi equipaggiamenti. Per facilitare l'installazione dei cassoni, i nuovi cabinati DAF XD sono disponibili con moduli di fissaggio del cassone come dotazione di fabbrica.

La serie DAF XD si è già aggiudicata il premio "International Truck of the Year 2023", una conferma significativa per il Costruttore Olandese che lo scorso anno aveva ricevuto il prestigioso premio per la serie di veicoli DAF XF, XG e XG+ di cui il DAF XD è il degno erede.


L'elettrico si fa strada

Il nuovo DAF XD rappresenta una piattaforma di veicoli completamente nuova, pronta per trasmissioni alternative. Nel 2023 sarà infatti disponibile anche con trasmissioni elettriche a batteria. Questi veicoli "a emissioni zero" saranno dotati di motori elettrici da 170 kW (230 CV) a 350 kW (480 CV) e di un'ampia gamma di gruppi batterie con capacità totali fino a 525 kW/h. Questi possono consentire autonomie completamente elettriche di oltre 500 chilometri, a seconda dell'applicazione. La nuova serie XD è entrata in produzione a metà settembre 2022, mentre i veicoli elettrici XD a batteria seguiranno nel 2023.


DAF XDC e XFC per il construction

All'IAA Transportation 2022, l'appuntamento dedicato al settore del trasporto e della logistica, DAF Trucks N.V. ha presentato anche i modelli DAF XDC e XFC di nuova generazione. Questi veicoli per l'edilizia sono dotati di configurazioni a due, tre e quattro assali a trazione singola o doppia per soddisfare i requisiti specifici richiesti dal segmento di riferimento. I modelli DAF XDC di nuova generazione con motore PACCAR MX-11 da 10,8 litri e XFC con motore PACCAR MX-11 da 10,8 litri e motore PACCAR MX-13 da 12,9 litri offrono un carico utile elevato grazie alla tara ridotta in ordine di marcia. Questi modelli per l'edilizia sono progettati per svolgere i lavori più impegnativi nelle condizioni più difficili e sono dotati di un paraurti robusto, una solida calandra e una piastra di protezione del radiatore in acciaio. I modelli XDC e XFC offrono un ampio angolo di attacco e una distanza dal suolo elevata per eccellenti prestazioni fuori strada. Questi nuovi veicoli entreranno in produzione all'inizio del 2023 e possono già essere ordinati.


Altri contenuti simili

MACCHINE

Partecipiamo a Malaga a una prova su strada d’eccezione, tra i pueblos blancos dell’Andalusia, per toccare con mano i modelli...

MACCHINE

È questo il mantra che DAF utilizzerà per i prossimi anni nella rotta verso il raggiungimento della decarbonizzazione dei trasporti.L’azienda...

MACCHINE

Abbiamo provato per voi il nuovo DAF XF 480 FAW 8×4, un truck con gancio scarrabile e cassone di tipo...